Pubblicata il 30/11/2002
Amo la sua forma
di vento di mare che scarmiglia
l'insieme di folgori e di briglia

la forza che sviluppa un canto.......
le nenie di Nereo
le figlie/ il vanto

amo l'azzurro nel vento che tramonta
il freddo di marzo nel mattino,
forma di rombo
su fiati di velluto.

  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Bella nelle sue immagini e forme, Antonio, sembra di sentirlo sulla pelle, questo vento, e di sentire l'odore di iodio trasportato dal mare...
Un abbraccio
Axel

il 30/11/2002 alle 11:38

Meraviglia di potenza espressiva in questa caro Antonio, dove vento di mare è essenza di vita, integrale. Bellissime immagini per intense sensazioni che ci partecipi.
Buon vento Amicooo!!! :-)
Un abbraccio.
Max

il 30/11/2002 alle 15:54

bella questa tua forma di vento ester

il 30/11/2002 alle 16:00


grazie Ester

Ciao e buona domenica
Antonio

il 01/12/2002 alle 08:43


Una di quelle giornate in cui cammino da solo nei boschi
cercando un contatto "altro " con Lui !!!!

Un abbraccio a te Sera.
Antonio

il 01/12/2002 alle 08:49


Vento e mare abbracciati,come un uomo ed una donna
intreciati alla vita.

Ciao e buona domenica
Antonio

il 01/12/2002 alle 08:52


grazie Massimo,questa è una delle facce del vento sentita
e sviluppata attraverso me.

Abbracci
Antonio

il 01/12/2002 alle 08:57

...hai una capacità descrittiva non indifferente...
...i tuoi versi divengono vento e soffia "sonoro" sulla mia fantasia...
...un bacio...simy

il 01/12/2002 alle 21:55


grazie Simy,ci provo.....

saluti cari
Antonio

il 02/12/2002 alle 18:27