Utente eliminato
Pubblicata il 20/09/2001
Il bimbo dal viso grinzoso di strega
giocava con la palla un gioco ingenuo pieno di entusiasmo
poi d'un tratto la palla divenne una sfera rovente
dalla bocca di serpente amoroso
e prese a distruggere l'intero villaggio
a violentare le ragazze invase da mosche dall'alito di rosa
a castrare gli amanti dal volto di roccia nera
a trasformare l'intero pianeta
in un esercito di zanzare
dal cupo sguardo guerriero.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)