Pubblicata il 21/12/2013
Mi avevi spiegato
che avrebbe avuto un colore
la mia sofferenza
ed è il rosso che ora vedo
lungo il costato.
li ho visti andar via , padre
mentre il cielo adombrava le vite
ne ho inteso lo smarrimento.
appena fuori da queste tenebre
e da questo intimo rimorso
perduta l'antica memoria
saranno ancora loro
a issare la mia croce.
  • Attualmente 4.16667/5 meriti.
4,2/5 meriti (6 voti)

Auguro a tutti un po' di serenità , magari non limitata solo al Natale ma a tutti i giorni a venire. Arlette

il 21/12/2013 alle 16:48

Visione di un Cristo

il 21/12/2013 alle 19:33
Jul

Anche a te cara, tanta serenità, buona salute e sorprese. Jul

il 21/12/2013 alle 20:20

Visione di un Cristo Sir Morris, ed anche di tanti poveri cristi.

il 21/12/2013 alle 23:26

Grazie Jul, salute e serenità, gran bel binomio!

il 21/12/2013 alle 23:28

Grazie per le tue parole Fabio.Un sereno Natale ti accompagni!

il 22/12/2013 alle 06:54

Molto belli questi tuoi versi immersi in un profondo sentimento Grazie per le graditissime viste che trovo sul mio blog. Un forte abbraccio Giorgio

il 01/01/2014 alle 18:42