Pubblicata il 19/09/2001
C'è silenzio, tanto silenzio.
Pareti scoscese, boschi verdissimi,
erba giallastra, cespugli spinosi.
Un falco lassù scivola leggero,
insetti voraci si accalcano
su fiori irti di aculei.
C'è silenzio, tanto silenzio.
Un leggero soffio di vento
muove i fili d'erba, in una danza,
forse di gioia, forse di follia.
La mia montagna tace addormentata
ed io ne ascolto il respiro.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)