PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 22/11/2013
Ammaliata dai tuoi occhi
che non hanno
grinze di vecchiaia
perchè sanno vedere dentro
occhi veri
in un pomeriggio
di petali odorosi
che sanno di fatica
e
di antico dolore.
sento il profumo dei mandarini dorati
del mallo che avvolge le noci.
occhi dolci
di cicatrici ormai in serenità
perchè nulla va perso
di quest'amore grande
di queste mani di madre
mani di diamante
che vincono il dolore
sempre
ancora e ancora..
perchè..
l'unico tuo peccato è la dolcezza..
non credevo che sarei stata così bene
dopo il tuo abbraccio
  • Attualmente 4.27273/5 meriti.
4,3/5 meriti (11 voti)

Delicatissima, ma con la forza che entra nel cuore.patty

il 22/11/2013 alle 13:12

bella. bellissimo finale. abbraccio.

il 22/11/2013 alle 17:36

bellissima soprattutto la chiusa, marinella

il 22/11/2013 alle 17:52

ladolcezza delle tue parole, la cara ninetta, ti abbraccio, andrea

il 22/11/2013 alle 17:58

"l'unico tuo peccato è la dolcezza" ...il tuo invece è questa capacità di evocare atmosfere, lampi di ricordi con quell'odore di mandarini dorati e mallo di noci che mi ha riportato alla mia infanzia, quando l'abbraccio materno era l'alfa e l'omega del mondo.... sono proprio contenta del tuo ritorno, ninetta! mi mancavi! baci eos

il 23/11/2013 alle 09:23

Ciao Ninetta, in questi bellissimi versi hai detto tutto quello che una madre può ascoltare...il tuo grande amore. Piacere di leggerti ancora, Aldo

il 23/11/2013 alle 14:55

grazie , vi abbraccio..

il 24/11/2013 alle 09:47

Che cosa dire? La poesia è molto bella, ma il sentimento va oltre penetrando sino all'anima. ^^jl

il 25/11/2013 alle 03:40