Pubblicata il 18/09/2001
E' caldo oggi, tanto caldo
un vento torrido afferra la mia collina
in una morsa soffocante
che strangola i miei pensieri.
Mille cicale cantano
una melodia interminabile
sarà un inno di gioia ?
E cantano, cantano
a tratti sembrano raggiungere il cielo
come una preghiera che non ha confini.
I miei pensieri rallentano
il loro naturale movimento
si adagiano al torpore
di un mondo che brucia.

Luigi Simonetti
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)