Pubblicata il 24/11/2002
Nato dopo la fine...
di una vita, di un sogno,
dall'incontro tra un angelo senza cuore,
e un singhiozzo di pungente dolore
cullato da un nebbia che non lascia scampo al respiro.

Nutrito dagli sbagli, forte degli errori,
privo di debolezze, nemico dei ricordi
e pregno di rancori di cui disfarsi
facendone dono a chi sfortunato lo incontra.

Volto sicuro, occhi che mascherano ardenti fiamme,
vaga soddisfatto della sua immoralità,
consapevole custode della chiave del mondo,
in grado di succhiare l'anima donando amore artificiale.

Fuggite gli sguardi voi che potete,
io continuo invece ad ammirarlo,
fissando un vaporso specchio.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

particolare am carina ester

il 24/11/2002 alle 14:45