Utente eliminato
Pubblicata il 18/09/2001
Solo il frangersi delle onde sul bagnasciuga,
lenta cammino dietro a te,
il mio piede nella tua orma.
Che vai cercando?
Sento il silenzio della tua anima,
nessuna parola detta, può romperlo.
Allungo il passo e riafferro la tua vita,
stringendola nella mia mano.
Non puoi lasciarti andare alla tristezza.
Osserva il mare: sopporta burrasche,
poi calmo ritorna.

  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

.... e il naufragar mi è dolce in questo mare.
Ciao Pablo

il 19/09/2001 alle 01:50