PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Utente eliminato
Pubblicata il 23/11/2002
Come il vento un deserto
celato
allo sguardo del tempo
piega
i nostri boccioli
esposti ai misteri della vita
l'Asenza
spinge le paure
anfratti bui
spirale d'angoscia
sono io il mistero
la paura è l'assenza
l'assenza è in me
tratti vuoti
attendono colmi nuovi
speranze rinnovate
la paura è il mistero
il mistero è l'assenza
la paura è in me
che non vedo
orme sicure
equazioni elaborate
l'Assenza
differenze contrasti di sangue
il mistero del bianco
la paura del nero
il nero in me
come il vento
un amore rubato
allo sguardo del tempo leviga lentamente
le pareti solide
dal ghiaccio perenne
l'Assenza
sono io il nero
la paura del bianco
il Mistero è in me....

  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

concordo pienamente con el parole di bando tis tai superando brava ester

il 23/11/2002 alle 10:23