Pubblicata il 25/08/2013
A volte, anche un atto di rivolta può essere chiamato arte.
  • Attualmente 3.6/5 meriti.
3,6/5 meriti (5 voti)
Jul

Giustissimo. Non saprei spiegarlo ma questa tua mi ha fatto pensare a Piazza Tiennamen ed al sacrificio di quello studente cinese... Buon proseguimento, Jul

il 25/08/2013 alle 15:53

Affermazione acuta e riflessiva, caro Ugo! Complimenti!

il 25/08/2013 alle 19:58

Ottimo riferimento, cara Giulia!

il 25/08/2013 alle 19:59

terreno spinoso, questo. Genio e sregolatezza peso wanno a braccetto, ma non è detto.

il 25/08/2013 alle 21:40

in parte potrebbe essere l'inizio come giusto dici di una nuova arte,un saluto

il 26/08/2013 alle 19:04

Questo me lo segno. Bravissimo! Abbracci,patty

il 27/08/2013 alle 16:25

Tutte le rivoluzioni portano nuove forme d'arte.

il 13/08/2018 alle 09:36