Pubblicata il 16/11/2002
Ringrazio sempre Dio
per averti regalato a me
per avermi fatto questo dono immenso
per avermi dato la gioia più bella.
Mai attimi di dubbio,
mai momenti di sconforto.
Ogni volta che ti vedo
mi sento scoppiare il cuore
per tanto amore....
Vederti gioire
mi eleva al settimo cielo.
Vederti soffrire
mi uccide,
mi tormenta.
Vorrei caricarmi dei tuoi pensieri,
delle tue paure,
delle tue angosce,
vorrei farti librare
libero come una farfalla,
farti sentire leggero
farti vivere di
tutti i colori del mondo.
Rosso di passione,
giallo di luce,
arancione di pace,
azzurro come il cielo,
come il mare,
verde come la speranza.
Speranza che il tuo mondo
sia bellissimo,
meraviglioso e,
che soprattutto sia
colorato....
come le ali di una farfalla.
Ti amo figlio mio!!!
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Provo anch'io le stesse sensazioni verso la mia bambina. . . complimenti Piccola, davvero una bella poesia, fra le tante che parlano d'amore per me è la più bella. E non posso fare a meno di pensare a quei poveri genitori del molise ... come faranno a sopportare un simile dolore? come faranno... ?
Un caro saluto da AbelCain

il 16/11/2002 alle 10:24

Ti ringrazio.
Ho scritto questa poesia proprio pensando a quei genitori. Al dolore straziante che avranno nel cuore.
E che lo porteranno per tutta la vita.
E allora ho ringraziato Dio di avermi dato e, spero ancora per molto a lungo, la gioia di vedere crescere mio figlio.
La mia luce.
La mia vita.
un caro saluto da Piccola

il 16/11/2002 alle 11:45

nn ho un figlio am deve essere una sensazioen stupenda ester

il 17/11/2002 alle 06:22

Ciao,
si è una sensazione meravigliosa
è una gioia continua.
certo nn posso mentire a dire che nn ci attacchiamo mai...sarebbe ipocrita e io nn lo sono.
ha 17 anni sta attraversando un momento particolare della sua vita...ma....ti assicuro che di tante cose mi sono pentita, ho avuto dubbi....ma l'unica cosa certa è Lui.
Lui è la mia vita
la mia gioia.
sm@ck

il 18/11/2002 alle 15:31