Pubblicata il 23/05/2013
Nelle mie tasche
straripano bestemmie e improperi
sputo in faccia al santo iddio
scrivo sotto il web
lettere senza accenti e molte virgole
come un saltimbanco improvviso la scena
grido rido e sanguino verità e ipocrisie
come sono bravo
come sono santo
come profumo di nuovo
peccato che il bancomat
e la carta di credito mi danno
soldi falsi e sporchi
come quelli che vendo
in piazza alla gente
che mi applaude impazzita
  • Attualmente 3.5/5 meriti.
3,5/5 meriti (2 voti)

hahahahahha. peccato che questi ignorantoni che scrivono senza accenti e fanno il male dell'Italia con le loro parolacce pericolosissime, siano gli unici che in parlamento stanno denunciando tutte quelle CASTE , SOBRIE, EDUCATE, leggi che portano ogni giorno imprenditori al SUICIDIO. Questa è l'antiretorica più gretta che esista. La posia non è malaccio, ma visto il cotnenuto, la boccio in pieno. Tenetevi gli educati che ci infinocchiano. http://www.youtube.com/watch?v=kxFbcopXNQU http://www.youtube.com/watch?v=EM9cdaUFiYE ma ce ne sono anche altri.

il 23/05/2013 alle 11:45

Grillo parlante, m'inchino al vostro disappunto!

il 23/05/2013 alle 12:46

non sono gli accenti o saccenti che esprimono verità! Condivisione e affetto per cosma. Ninomario

il 23/05/2013 alle 17:53

Mi sembra di essere di fronte a una vita piena, soddisfacente, ricca di emozioni…ma i versi piacciono.

il 24/05/2013 alle 09:44