Pubblicata il 22/05/2013
L'inferno e il paradiso continuano a riempirsi di anime
quanta gente d'ogni tempo discuterà in modo unanime

potremo colloquiare con i personaggi illustri del passato
chissà ch'emozione scambiar verbo rimanedone estasiato

spero solo che ci si possa riconoscere senza alcun indugio
sennò saremo solo degli anonimi spiriti in cerca di rifugio
  • Attualmente 3.33333/5 meriti.
3,3/5 meriti (3 voti)

io penso,ma non sono depositaria di verita', che ci sentiremo a casa...incontreremo chi abbiamo amato e chi,avremmo voluto incontrare.hai avuto un bel pensiero marinella

il 22/05/2013 alle 09:58

Una grande, umana, ancestrale speranza. Buona giornata,patty

il 22/05/2013 alle 10:58

Non ci sono stato, manca poco; si manca poco, ma io intendo salire non scendere! Certo, rimane una sorpresa e penso sia un bene, se non lo fosse, per molti di noi la vita sarebbe impossibile. In ogni modo, a parte questo inutile inciso, Sir Morris mi sorprende sempre per la sua intelligente e capace immaginazione. I versi sono sempre ben pianificati e amabili, anche se nel contenuto, lascia volutamente sempre uno spiraglio critico: “…anonimi spiriti in cerca di rifugio”. Ora non ricordo, ma sembra che il Signore stesso abbia detto ai discepoli che il Paradiso è estasi e beatitudine assoluta, non ci saranno reminiscenze terrene; in verità mi farebbe piacere poter riabbracciare i miei parenti più cari, ma se poi non vi ritrovassi tutti?! Non sarei tormentato dall’inquietante quesito: dove saranno? Salutissimi…Ugo.

il 22/05/2013 alle 13:05

Lady India, ricambio il pensiero! Lady Patty, grazie per il bel detto! Messere UgoMas, siete molto perspicace, bravo commentatore!

il 22/05/2013 alle 13:33

la trovo bella e mi perdo nella chiusa perche' ormai le anime saranno miliardi ,ma non dovremmo avere problemi nel ritrovarci , un salutoneeee con tante e

il 22/05/2013 alle 15:33

....Messère, lei, forse, non conosce i vangeli aut ha un vuoto di memoria....Adesso le vengo in aiuto....Si narra che un pomeriggio i sacerdoti del tempio si recarono da Gesù con l'intenzione di prenderlo in .....castagna; lo trovarono seduto per terra intento a disegnare sulla sabbia con un ramoscello, gli si misero davanti e lo interrogarono chiedendogli di risolvere il quesito che gli avrebbero posto...E dissero: " Ad un tale morì la moglie per malattia ed egli si risposò. Nell' al di là con chi si sarebbe accompagnato per l' eternità ? Con la prima o con la seconda moglie?". Quindi i sacerdoti attendevano la risposta scambiandosi furbesche occhiatine l'un l'altro....Il nostro, intanto continuava a divertirsi con il ramoscello e ad un osservatore attento non sarebbe sfuggita la voglia che il Maestro aveva di mandarli a quel...paese! Ma lui non perse la pazienza alzò il capo e parlò: " Nel Regno dei Cieli tutto ciò che ricorda le cose terrene si perderanno....Il fratello non conoscerà il fratello...Il marito non riconoscerà più la moglie....Il Cavaliere non conoscerà più Ruby anche se s'imbatterà contro.....Tutte le malefatte si dimenticheranno ed il ladro e il derubato cammineranno per l'eternità ognuno per la propria strada.....". Messère, la sua speranza è vana, si metta il cuore in pace...Ad astra per aspera....; un abbraccio, rom

il 22/05/2013 alle 18:03

bravo :-)

il 22/05/2013 alle 19:15

Messere Paolocci, spero sia proprio così, vi abbraccio! Messere Cantorom, grazie per l'aiuto prezioso! Messere Cangio, Bravo a voi ed alla vostra visita! Messere Asaradel, grazie per la minuziosa descrizione divina!

il 22/05/2013 alle 20:26

il rifugio lo dobbiamo cercare nell'altro, altrimenti saremo condannati a vivere con il nemico nella nostra testa

il 22/05/2013 alle 22:09

Bravo, messere Guido!

il 22/05/2013 alle 22:12

Bo! Non riesco a pronunciarmi Io preferisco vivere il mio Paradiso di terra. Lode comunque a voi Sir.

il 22/05/2013 alle 22:58

Lady Elisa, le donne hanno più diritto di commentare.. più degli uomini... esse sono le nostre mogli, sorelle e mamme!

il 22/05/2013 alle 23:07

.....Alcuni anni or sono, messère, un grande artista cantava: " .....Io sono un istrione....."; un abbraccio, rom.

il 22/05/2013 alle 23:35

Grazie messere Rom

il 23/05/2013 alle 11:17