Pubblicata il 20/05/2013
Siamo molto lontani ormai
le nostre strade si son divise .
cominceremo un altro cammino
guardando sempre in avanti 
e se i ricordi ci perseguiranno
li chiederemo di essere gentili 
di non squarciare un altra volta
la nostre anima
spezzandola in mille cocci 
sarebbe troppo dura 
e senza più la forza di lottare 
per poterci rialzare 
e prendere di nuovo a volare ...
-c.t-
  • Attualmente 3.66667/5 meriti.
3,7/5 meriti (3 voti)

refusi nei vv. 7-8 "un'altra" e "nostre anima o qualcosa del genere. te lo dico, perché ti rispetto e magari ti correggi sul file. prima che arrivino gli innamorati pazzi della vita e ti indorino di commenti amorevoli. PS. il finale con la rima volare per me, oggi come oggi, è duro da digerire

il 20/05/2013 alle 18:26

grazie in tempo reale ...

il 20/05/2013 alle 18:35

Pregasi leggere ( nostra anima ) e non "nostre " nell'ottava riga grazie

il 20/05/2013 alle 18:42

Cara Nelly, come sempre i tuoi versi sono emozionanti, di professori ne è pieno il mondo, ma le anime sincere e dolci fortunatamente si riconoscono.Baci,patty

il 20/05/2013 alle 18:43

CMQ MISTER KENJI un altra battuta fata con poca delicatezza mi costringete di bloccarvi , qui nessuno viene a riempirmi di commenti sdolcinati e nessuno è innamorato pazzo sia ben chiaro per fortuna ci sono delle persone per bene e con tanto rispetto come rispettosa lo sono sempre stata anche io GRAZIE !!! alla prossima

il 20/05/2013 alle 18:47

Interessanti ed equilibrati versi, milady! Bene! Brava!

il 20/05/2013 alle 19:14

solo la tua delicatezza puo' chiedere hai ricordi di essere gentili ,e penso che essi non ti deluderanno ,un ciao glosso glosso praticamente in cinese

il 20/05/2013 alle 19:16

dal primo commento in mia risposta,a quell'altro noto un cambiamento radicale verso di me. Dov'è che non sono stato rispettoso? Non è che qualcuno sobilla contro l'ultimo arrivato presuntuosetto e arrogante che si permette addirittura il lusso della sincerità? Non credo di averti offeso, se vuoi solo rose e fiori e mai una critica, bloccami pure. Sappiate che io sarò sempre sincero e mai legato a particolarismi soggettivi e pregiudizi. Pure per chi non brilla di primigenia simpatia, il mio giudizio sarà imparziale.

il 20/05/2013 alle 19:33

In questi versi, di grande mitezza, teneri e clementi, mi sembra di scorgere un travaglio individuale; la pesantezza di un turnover di ricordi che si vorrebbe annientare, sconfiggere, ma non si può, ed ecco il ricorso alla poesia, mezzo di speranza, di buon auspicio, di desideri e conforto che solo in essa possiamo trovare.

il 21/05/2013 alle 13:36

Per fortuna il tempo ingentilisce i ricordi allontanando dal presente le sofferenze passate. Molto apprezzata.Buona vita . Cinzia

il 21/05/2013 alle 16:13