Pubblicata il 12/05/2013
Nel silenzio,le tue mani
che stringono le mie
e afferrano anche i sospiri,
sono consolatorie.
sospesa su un alone di luce
scordo il domani senza voce ne' volto,
mi disseto al tuo sorriso,
ancora mi nutro di pure parole di pace,
penso a sentieri percorsi insieme,
labirinti che la vita ha divorato
ad uno ad uno.Li raccolgo sul cuore
e portano profumo di viole
con l'ultima dolcezza di una fiabesca
melodia lontana,col tuo sguardo
che mi consola, mi da' vita
pur nella mestizia.

m.c.
  • Attualmente 3.57143/5 meriti.
3,6/5 meriti (7 voti)

un applausone , la mamma e' sempre la mamma ,e te lo garantisco perche' io sono nato e cresciuto ,con la mamma che era anche babbo ,un salutone e buona domenica

il 12/05/2013 alle 12:16

grazie paolo caro,ricambio marinella

il 12/05/2013 alle 16:49

la mamma è una figura insostituibile, specie quando sa esserlo coi propri figli e sa dare loro le basi per formarsi e diventare uomini e donne autonomi. Hai perfettamente ragione quando scrivi le cose devono passare dal cuore....altrimenti saremmo come dei robot. un abbraccio da fabio

il 12/05/2013 alle 20:48

grazie fabio ricambio con affetti perche'ti leggo spesso marinella

il 12/05/2013 alle 21:26

Grande è il tuo cuore, anche se le sofferenze non son mancate, piccoli particolari di grande significato. Complimenti ☺

il 12/05/2013 alle 21:37

grazie astronauta delle tue letture.un caro saluto marinella

il 12/05/2013 alle 22:02

Mi nutro di parole dolci e profumi di viole, pensando alla mia mamma. Auguri a tutte le mamme. A te Marinella un abbraccio. Dora

il 13/05/2013 alle 11:26

GRAZIE DORA,LE MAMME CHE INVECCHIANO SON UNA TALE PENA...ED ALTRETTANTA PENA NON AVERLE PIU',MA LA GIOIA DEL RICORDO AIUTA.MARINELLA

il 13/05/2013 alle 12:23

La fortuna di avere una mamma è inestimabile, quando non ci sarà più lascerà un buco nel cuore e sarà la nostra ultima invocazione. Bravissima come sempre, baci,patty

il 13/05/2013 alle 16:19

grazie patty,la mia mamma e' molto anziana e vedo ogni giorno il suo declino che mi intristisce,ma la fortuna d'averla avuta fin quui e' stata tanta.baci marinella

il 13/05/2013 alle 17:44

Chi tene mamma ca nun chiagne è un detto antico come il mondo Marinella. Dolcissima poesia dedica complimenti. Marygiò

il 15/05/2013 alle 05:52

grazie marygo della lettura e del dett che condivido

il 15/05/2013 alle 06:28

complimenti bella

il 15/05/2013 alle 13:11

grazie james,per le mamme questo ed altro.....marinella

il 15/05/2013 alle 14:04

Bella poesia. Sei fortunata ad aere ancora mamma. UN ABRACCIO A VOI

il 16/05/2013 alle 02:14

Correggo: avere

il 16/05/2013 alle 02:26

Amorevolmente dolce!

il 18/05/2013 alle 10:12

grazie sir,grazie marinellla

il 18/05/2013 alle 11:19

Bellissima scritta col cuore in mano, dolcissima e piaciutissima. Godi e ama la tua mamma più che puoi ora che la tieni vicino, è un bene prezioso che quando mancherà lascerà un vuoto incolmabile, come è successo a me nel novembre 2011. Ti abbraccio...:)))

il 24/05/2013 alle 22:32