PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 17/04/2013
Corre il treno
sotto la pioggia primaverile.
con commozione
rivedo i luoghi della mia infanzia.
forte pulsa il cuore
e una lacrima scivola
sulla mia guancia.
con malinconia
rimpiango il passato,
tutto ciò che ho amato
e quel sogno
che ho mai realizzato.
tutta illusione!
la morte ormai mi è vicina.
questo paesaggio
avvolto da nebbia
e da verdi prati annaffiati
puliti e rifioriti,
donano al mio cuore
un messaggio di pace e di serenità.
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (5 voti)

....Che bella! ma non pensare alla Signora in nero.....io la sfiderei a una partita a scacchi.....un abbraccio, rom.

il 17/04/2013 alle 22:44

giusto non pensare alla Vecchia Signora...mi piace la poesia malinconica eppure con accenni di luce, ciao

il 17/04/2013 alle 23:18

Grazie ragazzi, terrò accesa la luce del sole

il 18/04/2013 alle 03:56

Molto brava e bellissimi i tuoi versi. Ciao,patty

il 18/04/2013 alle 08:13

Bella ma non è la Liguria!

il 18/04/2013 alle 15:28

ue siamo fortunati nella sfortuna perche' con questa crisi anche la morte a mollato la presa ,ciao

il 15/05/2013 alle 18:39

Grazie a voi

il 15/07/2014 alle 08:34