tornare a venezia

tornare a venezia
Pubblicata da PoeticHouse Lunedì, 26 di Novembre del 2012
Jul

Elegia di dolente lirismo per una città che resta sempre nel cuore...
Bellissima poesia, ciao.
Jul

il 26/11/2012 alle 10:34

Versi toccanti sgorgati da un cuore sensibilissimo.
Armonia di parole e immagini.
Complimenti sinceri.
Patrizia

il 26/11/2012 alle 10:44

davvero notevole questa tua lirica e poi venezia.......... lilli

il 17/02/2013 alle 18:14
Tornare a te
sulla rotta della sera
ricostruendo il tempo dell’assenza.
Tornare a te
inquieta e ferita
a cercare le orme di un tempo
l’odore di giorni distesi.
La mia anima è senza respiro
nel ricordo dei lunghi esili
e ora son qui
tra brividi d’oro e di marmi
abbracciando il respiro gigante
dei tuoi profondi silenzi.
Mi ritrovi leone umiliato
che cerca ancora le ali
per alzarsi in un volo armonioso
che rassomigli a una vita.
E tu mi accogli
tra flussi/riflussi di sfide
immobile come un disegno
senza più la mia storia.
Io continuo a sopportare
il tuo assoluto non mutamento
ma il sentimento di perdita sale.
Mi obblighi ancora alla fuga
ogni mia aspettativa disperdi
e mi distruggi
a colpi d’illusione
avvolgendomi nella tua eclissi.

Adriana
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)