PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 07/11/2012
Scrivimi ch'io legga di te
prima che venga giorno.....
ti penso e sorrido
ho voglia di leggere di te
puoi continuare ad odiarmi sempre
un pochettino di più…..
……sei venuta prepotentemente in mente
con le mutandine nere adagiata
mollemente sui fianchi pingui
corridoi paralleli viaggiano
a velocità supersonica
stanotte i tuoi occhi parlano
e raccontano di un posto meraviglioso
dove io ti tenevo stretta
………………………………….
le onde del mare danzano con i tuoi fianchi
mi piacciono i tuoi occhi dardeggianti
i tuoi fianchi ondeggiano
corridoi paralleli viaggiano
a velocità della luce….
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Rubens et Botero

il 07/11/2012 alle 20:57

Ciao Romeo,se la notte ti porta in un posto meraviglioso e ti trovi davanti una meravigliosa visione di donna con le mutandine nere e la tieni stretta a te,a cosa ti serve dirle scrivimi?
Questa poesia ha deliziato anche gli occhi di chi l'ha letta...Cari saluti eclisse.

il 07/11/2012 alle 21:53