Pubblicata il 31/10/2012
è l'ora del the anche qui nel paese
e il nuovo prete attento alle spese
va a trovare l'anziana organista
zitella davvero e di non bella vista
ottanta e più anni di lì a meditare
e lui decide d'andarla a trovare

nel suo salotto lo fa accomodare
intanto che il the s'accinge a bollire
e curiosando lì per tutta la stanza
vede libri su libri di rara sapienza
mentre in un angolo sta silenzioso
un vecchio Organo messo a riposo

e sopra il mobile in bella vista
posa una ciotola per la minestra
ma dentro con acqua vede passivo
ma si, a galla c'è... un preservativo
tranquillo sta lì come ornamento
non ha una vela, non segue il vento

il the è arrivato e con tanti biscotti
il prete lo beve ma a denti stretti
poi con filo di voce fa alla vecchina
"cos'è quella cosa quasi in vetrina ?"
e lei dolce, mite, con voce gioiosa
"Padre, è una cosa meravigliosa "

" la trovai tempo fa vicin la Stazione
e un foglio c'era con scritto "istruzione
posare sull'organo poi tenere bagnato
terrà i mali lontano , è assicurato

Padre, l'ultimo inverno e lo dico di cuore
più non ho avuto ... un raffreddore !!!
  • Attualmente 3.5/5 meriti.
3,5/5 meriti (2 voti)