PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 12/10/2012
L'amore non dura in eterno
se lo uccidi ogni giorno
lo consumi come una candela dimenticata
come la strada che percorri e non vedi.
Aspettare..
ma cosa?
che quella torre sfolgorante
ormai vecchia
cali assieme al sole?
eppure certe sere
il giorno non vuole morire
e respira
abbracciato ai ricordi.
L'amore non deve morire
perchè è ancora capace di disegnare orbite
di trasformarsi in brezza
in lampi
in giochi d'onde
in maree di pulsazioni ardenti
nei nostri corpi diversi.
Non lasciarlo scoppiare
non aspettare che si sciolga
non lasciarlo morire questo amore.
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (2 voti)

che senso prezioso, metamorfosi necessarie all'amore... rich.

il 12/10/2012 alle 13:37

penso che nessuno
voglia uccidere l'amore
è lui
che a volte si lascia morire!
bella poesia
ma tu ormai
non ne sbagli una!

un abbraccio

nino

il 12/10/2012 alle 16:52

sottoscrivo il monito e mi complimento per la resa stilistica
Un abbraccio
Lowen

il 12/10/2012 alle 20:59

un commento prezioso il tuo..

il 12/10/2012 alle 23:00

spesso invece lo lasciamo morire...
grazie nino.
a presto

il 12/10/2012 alle 23:01

grazie tante lowen, un abbraccio.
ninetta

il 12/10/2012 alle 23:03

Mi hai atterrato....non in senso ngtivo tutt'altro...
è una posia densa di sentimento, suggestiva...
le immagini stupende
quella della torre sfolgorante la migliore a parere mio...
AMOR VINCIT OMNIA si usa dire...
quindi a fatica scoppierà anche se qualcuno vuole...
nessuno sfugge al dardo...
piaciutissima
ciao ninetta abbraccione
Andrea ^^

il 12/10/2012 alle 23:19

....Ninetta, arrivo da ultimo, ma penso non sarò l' ultimo, perché distratto da altre composizioni astratte et oniriche ....ma il tuo canto è sempre bello e dolce .....l'amore è ancora capace di disegnare orbite....dirò di più l'amore è SEMPRE capace di disegnare orbite che sconfinano oltre la scia di Plutone per dire che va verso l'infinito...

Un abbraccio, ninetta,
rom.

il 12/10/2012 alle 23:49

spesso si dà per morto ciò che con una buona terapia intensiva di attenzioni e buona volontà
tornerebbe in splendida forma, non atletica certo ma sicuramente apprezzabile.
Molti però pensano che l’amore sia cosa da giovani…e con questo a un certo punto
vanno in pensione , proprio come se avessero terminato un lavoro…
mi piace ninetta... una scossa per i tanti pelandroni e pelandrone…!
Baci
eos

il 13/10/2012 alle 09:01

GRAZIE ANDREA.
UN ABBRACCIO.
NINETTA

il 13/10/2012 alle 09:26

NON ESISTE IL PRIMO O L'ULTIMO, è SEMPRE BELLO IL TUO PASSAGGIO.
UN FORTE ABBRACCIO
NINETTA

il 13/10/2012 alle 09:28

Grazie eos , sempre bello il tuo commento, voglio farti leggere uno stralcio di una poesia di Gibran:
L’amore non vuole che compiersi.
Ma se amate e se è inevitabile che abbiate desideri,
i vostri desideri hanno da essere questi:
Dissolversi e imitare lo scorrere del ruscello
che canta la sua melodia nella notte.
Conoscere la pena di troppa tenerezza.
Essere trafitti dalla vostra stessa comprensione d’amore,
E sanguinare condiscendenti e gioiosi.
Destarsi all’alba con cuore alato e rendere grazie
per un altro giorno d’amore;
Riposare nell’ora del meriggio e meditare sull’estasi d’amore;
Grati, rincasare la sera;
E addormentarsi con una preghiera in cuore
per l’amato e un canto di lode sulle labbra.
un abbraccio
ninetta

3

il 13/10/2012 alle 09:39

Assolutamente non deve morire l'amore che fa nascere fiori nel giardino dell'anima... stupendi i tuo versi che, purtroppo, leggo con ritardo...ma sono andata a pescarli, perderli mi avrebbe tolto il gusto e il piacere di leggerti e complimentarmi.
Ti abbraccio,
ela

il 25/10/2012 alle 11:40