Pubblicata il 09/10/2012
Io dormo e sento i tuoi baci
Che mi sfiorano e un soffio
Caldo e profumato mi solletica le ciglia
Il risveglio è dolce e sognante ancora
Ti stringo fra le braccia
Risoluto ma piano piano mi rigiro
Sopra te e ti bacio sulle labbra
Scivolando giù verso il tuo ombelico
E poi volo più in alto
Sopra il monte di Venere
Dove superando ogni limite
Ritrovo me stesso
Oltre ogni paura……..

2012.
  • Attualmente 3.5/5 meriti.
3,5/5 meriti (2 voti)

bella , molto bella...
ninetta

il 09/10/2012 alle 15:44

sensuale...

t'abbraccio romeo
Andrea.

il 09/10/2012 alle 17:23

perchè "possibile l'impossibile" ?
sono preoccupato...fammi sapere
e mica ti abbraccio!
ninomario

il 10/10/2012 alle 11:56

La tua poesia è molto sensuale in tutti i sensi,non ho compreso il irtovare te stesso oltre ogni paura.
mi vien da cheiderti..hai paura di perderla?
Scusa la domanda ,un saluto eclisse.

il 11/10/2012 alle 23:37