Pubblicata il 02/10/2012
Quel precariato del desiderio
senza fiato ci costringe
a chiudere gli occhi:
E' normale sognare di più.
E' normale cogliere
il sangue perso dei cuori
spacciati dalle offese.
E i sogni, come cani randagi
con tanta fretta di scappare;
sono tanti come gli uomini
capaci di fermare i No.
Sono ancora di più quelli
che non ci hanno mai detto Si.
Il prezzo da pagare?
Lo puoi fare...dimenticare i Flop
e chiudere gli occhi
sperando di essere
ancora in tempo
per sognare.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)