PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 13/09/2012
Ti vorrei ancora qui,
per ribellarmi alla tua presenza,
per aver fame di solitudine.

Averti vicina ancora un po’,
per scappare lontano,
dove non ci sei.

E poi telefonarti
per dirti che mi manchi,
per sentirti dire “Stai ancora là, se qui ti annoi”.

Ma senza te la lontananza non ha più sapore,
non è libertà,
è una prigione
con le pareti tappezzate dai tuoi sorrisi.

E’ assenza di una mano complice da stringere,
è assenza di una mano da stringere per fiducia.

Senza te
non trovo più un tornare,
né un restare.

E non può esistere un andare via,
se tu non sei in qualche luogo.

Dicevi,
il tuo abbandono è solo l’altrove,
un semplice rinvio di emozioni.

Eppure sembra un dopo perduto nell’infinito,
un “sempre” che non posso afferrare,
un “per adesso va così” in cambio di un ormai vuoto.

L’ora di questa dimensione
è nostalgia.

E vorrei ancora essere con te,
non importa dove.

(A mia madre).
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)

Cara Alessia,
ancor prima di arrivare
al fondo di questa struggente
composizione si era capito
che parlavi alla tua mamma...
Con affetto e un abbraccio,

rom.

il 13/09/2012 alle 08:25

Mi sono emozionata per questi sentimenti profondi,per i tuoi ricordi vivi,per la tua nostalgia descritta benissimo.La tua mamma ti ascolta.

il 13/09/2012 alle 09:58

fino alla riga finale ho pensato parlassi ad un uomo... la dedica rende il tutto ancora piu' profondo, e piu' sentito...

il 13/09/2012 alle 11:12

alla prima lettura credevo che fosse per un uomo, poi ho visto la dedica alla fine e ho riletto........bellissima in tutte e due le letture, suscita emozioni profonde, toccanti nella seconda, ancora di più perchè è una nostalgia senza speranza.
baci
es

il 13/09/2012 alle 11:37

Quanto dolore , cara Alessia..il tuo stile e il tuo lessico è invidiabile.Come mamma ti sono vicina..
ninetta

il 13/09/2012 alle 11:42

Grazie cantorom,
mi fa piacere che tu habbia capito che parlavo di lei.
Un abbraccio.
Alessia

il 13/09/2012 alle 12:43

Grazie luceblu2, avevo proprio bisogno di scrivere.
Sì lei è sempre con me. :-)
Un caro saluto.
Alessia

il 13/09/2012 alle 12:47

Le emozioni più grandi le ho vissute con la mia mamma e continua ad essere così.
Grazie mille arturo.
Alessia

il 13/09/2012 alle 12:49

Hai detto bene eos, è nostalgia senza speranza ed era questo che ho cercato di trasmettere.
Grazie per il tuo passaggio.
Alessia

il 13/09/2012 alle 12:50

Grazie ninetta, ho scritto questa cosa quasi di getto, tornando a casa in treno, dopo il primo esame che sono riuscita a sostenere senza l'appoggio morale e il sorriso di mia madre vicino.
Ti abbraccio.
Alessia

il 13/09/2012 alle 12:52

E' meravigliosa... come l'amore che provi
un caro saluto
harrison

il 13/09/2012 alle 14:26

Grazie harrison per aver letto questa mia.
Un caro saluto a te.
Alessia

il 13/09/2012 alle 14:56

premesso che scriverei così solo a un innamorato, la trovo assai bella, ogni passo in altra direzione è per sentirla più vicina a te e questo intenerisce, rich.

il 13/09/2012 alle 18:20

Ad un innamorato...Eh, quanto amavo mia madre! :-)
In quelle parole c'è una parte del rapporto che c'era con lei, un voler andare via, ma il sapere che lei c'era sempre, il suo incoraggiamento ad andare via, quando volevo qualcosa di diverso da quello che vivevo, ma sempre il bene che ci legava anche quando eravamo lontane (fisicamente o per una incomprensione).
Grazie mille rich.
Un caro saluto.
Alessia

il 13/09/2012 alle 19:35

Una poesia nostalgica...ma questa nostalgia verso la mamma non finira mai,avrai modo di dedicare altre poesie alla mamma,ma quello che dispiace è non poterle parlare.
Una dedica bellissima,Ciao eclisse.

il 13/09/2012 alle 20:21

Le parlo lo stesso, lei è nel mio cuore, vicino a mio papà.
Grazie eclisse.
Ciao!
Alessia

il 13/09/2012 alle 20:25
dck

ti abbraccio

il 14/09/2012 alle 08:40

Alessia la scrittura imprime i sentimenti sulla carta...ma i tuoi ricordi sono impressi non nella mente ma nel tuo cuore per sempre...e saranno con te ogni istante.
Ti abbraccio forte..a presto.
k

il 14/09/2012 alle 11:58

Anche io.
Alessia

il 14/09/2012 alle 13:38

Grazie.
Ti abbraccio anche io.
Alessia

il 14/09/2012 alle 13:39

Ale...
di sensibilità unica...
ogni verso mi ha tolto il fiato specie
negli ultimi da "Dicevi..." alla fine...
una dedica scritta col cuore e l'animo, si senta tutta.
Brava...ma ormai è indiscusso...
non sono solito commentare le dediche
perchè son dell'idea che dato l'alto contenuto personale non andrebbero espressi giudizi(che siano pro o no) ma questa tua è così piena di sentimento
che non ho potuto sottrarmi...
un saluto
Andrea

il 14/09/2012 alle 18:48

Grazie di cuore Andrea.
C'è tanto di me e di lei in questi versi.
Un caro saluto a te.
Alessia

il 14/09/2012 alle 19:53

I pensieri, le parole, i sentimenti puri di un cuore che crede nell'amore. E tu sei dove lei ti è compagna.

il 23/09/2012 alle 15:16

Grazie mille.
Una buona settimana.
Alessia

il 23/09/2012 alle 21:28

bellissima!!!!

il 11/10/2012 alle 19:14

Grazie!!!
Alessia

il 11/10/2012 alle 20:17

Mancavo da tempo e sto andando a ritroso perchè mi son perso tante e tante poesie. Questa tua è davvero meravigliosa. Tocca i cuori e vi entra. Mi sono commosso. La chiusa è semplice ma particolare. quel "dovunque" la dice tutta. Abbraccio Fabio

il 20/12/2012 alle 20:31

Grazie Fabio, mi ha fatto piacere leggere il tuo commento. L'ho scritta pensando a lei e a come era bello trascorrere il mio tempo con lei. Darei tutto per rivivere quei momenti. Alessia

il 20/12/2012 alle 23:59