PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 03/09/2012
addestriamo il vento
a piangere foglie sulle schiene
come fossero ciglia bagnate d'autunno.

aspetto il rintocco
dei muscoli strappati nel ventre
per crepare un foglio di cera
nella veste cascante
di una fiamma che danza
i fragili contorni del destino.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)

....Cara climax,
l'immagine della fiamma che danza
i fragili contorni del destino
è fantastica....

...e poi, quell'attesa del rintocco...
è un delirio orgasmico...

un capolavoro.....

un abbraccio,

rom.

il 03/09/2012 alle 18:00

splendida una sensibilità poetica struggente e toccante
un abbraccio!
AxEL

il 03/09/2012 alle 20:14

Che inizio energico!

il 03/09/2012 alle 21:40

grazie axel, detto da te mi fa particolarmente piacere! :-)
un abbraccio!
c.

il 04/09/2012 alle 12:12

grazie!
c.

il 04/09/2012 alle 12:12

grazie davvero fabio!
c.

il 04/09/2012 alle 12:13

non riesco a collegare bene il titolo con l'opera...
l'opera però mi piace molto ogni immagine che descrivi è notevole, molto immaginabile e simbolo di una spiccata fantasia.
Brava,
un saluto,
Andrea.

il 04/09/2012 alle 17:41

poetica e sfaccettata ...complessa come dev'essere una poesia su cui riflettere i propri significati

la rileggerò più volte
hola
pennablu

il 04/09/2012 alle 19:02

grazie andrea!
c.

il 05/09/2012 alle 09:27

molto lieta di ciò!
c.

il 05/09/2012 alle 09:28

dire stupenda è poco, ogni parte è un gioiello...
un abbraccio
Lowen

il 05/09/2012 alle 14:13

grazie...
un abbraccio a te!
c.

il 05/09/2012 alle 14:18