PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 07/08/2012
Ho tenuto tra le mie mani
una vita intera per sorridere d'una storia
iniziata nella valle dei templi d'oro
Ho portato una generazione d'estati sulle spalle
curva hanno piegato su di me i colori
l'indaco
il giallo
il porpora
e tutti gli altri
invaghita d'una parete bianca
spoglia di tutto
Ora sulle tue spalle baby
ricadono le chiome
diventate il sonno d'una madre mancata
Baby
avrai un giorno
acqua dalle mie Mani
per placare la sete in gioia e ridenti
sorprese
da una attrice datata
yipster anni 70
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Capita spesso di invaghirsi di pareti bianche.
Mi piace ilmodo di come lo vuoi dissedare.
molto bella,unsaluto eclisse.

il 07/08/2012 alle 13:04