PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 27/07/2012
gli spazi s'ingrossano con le presenze momentanee,
ma il confine di una caduta
col cuore inciso di strappi
è un momentaneo urlo nella sabbia.

gli spiriti si dimenano faticando il silenzio.
alla deriva i corpi
diventano alghe arrugginite dal sole.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)

Mi piace. dice senza sforzarsi di farsi capire.
Ottima nella valenza evocativa l'immagine delle alghe.
Ciao
S.

il 27/07/2012 alle 09:50

ottima...
ciao climax
Andrea

il 27/07/2012 alle 15:45

....Gli spiriti si dimenano faticando " in " silenzio....

così va meglio.....

Tutto bene ?......


rom.

il 27/07/2012 alle 22:02

grazie seta!
c.

il 31/07/2012 alle 13:49

grazie mille andrea!

il 31/07/2012 alle 13:50

tutto bene, grazie!
ciao
c.

il 31/07/2012 alle 13:50