PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 23/10/2002
Scivolo, come una bolla di sapone sopra di te,
leggera e dai mille colori mi faccio accarezzare
dalle tue morbide dita

Continuo a volteggiare, mi adagio nell’incavo del
tuo collo e ne colgo il calore che si confonde con
il tuo fresco odore

Mi poso delicata sui tuoi fianchi e dopo avermi
accolta mi fai sussultare, al ritmo crescente di
selvaggi tamtam

Dentro di me luci ed ombre, smaniano e si
acquietano come alzarsi di onde, vento impetuoso
spazza il ragionamento dei sensi

Di lucida brina il tuo abbraccio, sai di salmastro,
la danza è ormai nella mia pelle, mi chino, fino a
scoppiarti accaldata sul cuore...sazia d’amore.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

ehilà...morgana....ti riscopro in uno stile molto diverso....provocante, sensuale...
Di grande effetto le tue parole...non osano, e non infastidiscono...paragonarti ad una bolla di sapone mentre ami....stupenda trovata...mi piace...anche se solitamente questo genere di poesie non mi attraggono, e le reputo troppo intime...e personali...ma questa si lascia leggere e conquista, perchè ha un tono che cresce ed esplode in un finale appagante...:-)
BRAVA!!!Mary*
Ah..voto:5!!!!
ciao

il 23/10/2002 alle 22:53

Grazie Mary :-) sei carinissima come sempre...ti diro' la verita'...e' la prima volta che scrivo una poesia un po' piu'...emhhh... spinta e non e' il mio percorso ne' il mio stile, mi era pero' piaciuta l'idea della bolla di sapone come rappresentazione di un momento d'amore e mi sono lanciata... un bacio, ciao

il 23/10/2002 alle 23:17

Grazie Ily...e' la prima volta che faccio una poesia un po' piu'...spinta, mi era venuta in mente una bolla di sapone, e da li'....il resto :-) Un bacio a te

il 24/10/2002 alle 16:17