Pubblicata il 21/04/2012
Quel dolore che scuote,
che violenta l'anima,
che tormenta il cuore,
che logora la mente,
che strappa i sensi.

Quel dolore che distrugge,
che allunga le immagini,
che vanifica i ricordi,
che stringe a morsa la gola,
che non molla,
che strizza lo stomaco,
che travolge dentro.

Quel dolore che fa scorrere l'inchiostro,
che mi fa scrivere per paura di non poter spiegare.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)

Sei riuscita a spiegare in maniera egregia. Ciao Antonella

il 17/07/2013 alle 23:52