PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 01/02/2012
Mi piace guardarti seduta sul divano
le gambe tirate su piegate parallele
calze nere di cotone
che modellano mirabilmente
gonnella a metà coscia
approfitto e guardo
mentre leggi un libro
attentamente senza accorgerti di me

ricordo una volta la prima
quando il tuo sorriso lieto dominava la scena
una spiaggia e la musica dolce e ipnotica della risacca
naufrago mi abbandono e tu tranquilla
che mi ridoni la vita

mi piace guardarti oggi più di ieri
stupendamente il tempo si è fermato
e il pensiero di ritrovarmi ancora naufrago
mi frusta sferzandomi da dietro

e tu che sorridi ultima gioconda

e nel girare pagina
il mio sguardo incroci
e tu sai con certezza che possiedi
le mie ansie le mie voglie e i desideri
sai che ora è il tuo modo di guardare
a fermare il tempo
e sto
pervaso dalla musica dolce e ipnotica della risacca

il tuo sorriso adesso come allora
domina la scena e tu
tranquilla
le gambe ridistendi e muovi braccia e mani
invitante e la tua bocca disegna
parole d'amore con echi che vengon da lontano.

(2012)
  • Attualmente 3.66667/5 meriti.
3,7/5 meriti (3 voti)

che carina."mi piace guardarti oggi più di ieri
stupendamente il tempo si è fermato" e poi le bugie si adorano

il 01/02/2012 alle 13:02

"E' che quando leggo poesie
piango troppo."

.........e poi le bugie si adorano.

il 01/02/2012 alle 14:42

eheh....adoriamoci....

il 01/02/2012 alle 18:26

bella, è un amore che dura..
ninetta

il 01/02/2012 alle 19:24

un velo romantico s'intravvede sulla struttura comunque più liberatoria di questo canto passionale.
Molto bella!
saluti
Ax

il 02/02/2012 alle 11:14
dck

hai capito tu!
mica albano e romina!

buona sinergia alco-poetica

il 02/02/2012 alle 14:53

Una bella storia d'amore scritta con il cuore.patty

il 29/09/2013 alle 17:51