PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 20/01/2012
Gli alberi sono muti
come la notte.
Se potesse questo silenzio parlare
mentre si adagia sulle finestre
direbbe di bagliori sugli occhi..
nelle scale nessuno
solo un fiore pendente sul muro
guarda.. dove il vento fa volare le foglie.
I miei pensieri disegnano il sole
sperando che il suo dolce tepore
non sia fuoco che brucia
ma alito di vita
che va giù nel profondo
e riemerge sulle mie dita
come un bacio
che fa rosse le labbra.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

bella molto poetica

il 20/01/2012 alle 17:53

Mi ha lasciato senza fiato, un connubio di parole e sensazioni ben rese. Stupenda, non so dire quanto mi sia piaciuta.
Brava, un abbraccio
Andrea.

il 20/01/2012 alle 18:18

Quelle tue labbra rosse
sono pronte da baciare
con intensa passione ninetta.
Bravissima, bella poesia romantica.
Marygiò

il 20/01/2012 alle 18:20

Grazie della lettura.
un caro saluto
ninetta

il 20/01/2012 alle 19:32

Caro Andrea ti ringrazio..sempre gentile.
ninetta

il 20/01/2012 alle 19:42

Grazie mary.
Un abbraccio.
ninetta

il 20/01/2012 alle 19:44

Bell'atmosfera e belle immagini in questa tua....mi piace. Stupenda anche la chiusa.
Complimenti ninetta.
Un abbraccio,
helan

il 20/01/2012 alle 23:44

grazie helan a presto.
ninetta

il 21/01/2012 alle 00:03