Pubblicata il 30/11/2011
Con un ruggito disumano
scende a valle e addenta
la carne indifesa e le case
trasforma in isole fangose.

Qualcuno in alto tormenta la terra
ma sono quelli in basso a soffrirne.

Domani vere e false lacrime
saranno versate sulle ferite.
Un bruciore che mai guarirà
se si radicherà la menzogna.

SabyGRIZZLY 2011
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Una descrizione reale,
di catastrofi che capitano ogni qual volta
arrivano alluvioni da trasformare
il paese in isola fangosa.
Poi dopo la tragedia,
rimarrano lacrime
versate sulle feite.
Intensa e profonda.
Ciao Cesare.
Buon anno 2012.
Dora

il 13/01/2012 alle 10:26

Con grande ritardo ti ringrazio con affetto
Cesare

il 20/01/2012 alle 18:00