Pubblicata il 26/10/2011
Ti cerco nel frastuono festoso
di grandi e piccini
tra piumini e zainetti di mille colori
ed ombrelli che s'apron di scatto
coprendo visetti dal naso arrossato
dal freddo pungente.
-Mamma son qui!-
mi dici arrivando di corsa
e guardandomi col solito sorriso furbetto.
Stavolta però c'è qualcosa di nuovo
in fondo ai tuoi occhi
cresciuti di colpo.
Ci avviamo per mano
scansando pozzanghere
nel ginepraio di auto
che si muovono lente
e a fatica all'uscita di scuola.
Riccioli biondi
ti mandano un bacio
e ti sorridono a lungo
fino alla svolta.
Ed io
fingo di non accorgermi
del rossore che ti copre le guance
e del sorriso senza incisivi
che dai di risposta
alla tua compagna di banco
mentre intenerita
ti accarezzo i capelli."
  • Attualmente 2.75/5 meriti.
2,8/5 meriti (4 voti)

sì, la cifra di questa poesia è proprio quell'"intenerita" in chiusa, suscita tenerezza, la consapevolezza del primo sguardo d'un figlio che va oltre la madre... che tutto comprende e approva perché ama.
Un abbraccio
Ax

il 26/10/2011 alle 16:53

niente è + meraviglioso ...emozioni senza limiti che solo un genitore può provare.bellissima lettura complimenti.annarella.

il 26/10/2011 alle 17:40

Cara eos..... le loro prime emozioni inteneriscono il cuore e diventando anche nostre e....istintivamente provi subito simpatia per colui o colei che fa accellerare i battiti dei loro piccoli cuori.......molto piaciuta....GABRIELA.

il 26/10/2011 alle 18:32

nulla sfugge ad una mamma innamorata del proprio pargolo
abbraccio onnicomprensivo
ninomario

il 26/10/2011 alle 18:51

grazie per aver ripubblicato questa tua stupenda poesia che ha meritato la Medaglia d'argento in un Concorso Nazionale! Bravissima Eos!
Compliment sinceri !

il 26/10/2011 alle 19:27

...ora so che l'orizzonte affettivo di mio figlio comincia ad allargarsi e ne sono felice, sta crescendo e si io smetto di essere il centro del suo universo, come è naturale e giusto che sia...mi sono intenerita tantissimo quando l'ho visto tanto emozionato.
grazie Ax
ti abbraccio
eos

il 26/10/2011 alle 21:26

è vero, sono emozioni uniche e indimenticabili...
grazie annarella sono molto contenta che ti è piaciuta.
baci
eos

il 26/10/2011 alle 21:31

hai ragione sai? ho provato subito simpatia per la bambina che "ha rubato il cuore" del mio ometto (ha 8 anni compiuti proprio questo mese).
grazie Gabriela sono contenta che ti è piaciuta.
baci
eos

il 26/10/2011 alle 21:37

eh, una mamma ha sempre antenne sensibilissime, non la supera neanche un nonno altrettanto innamorato del nipotino.
grazie nino
abbraccio circolare
eos

il 26/10/2011 alle 21:42

è stata un'emozione unica aver vinto la medaglia d'argento! ne sono orgogliosissima!
grazie Anna, i tuoi complimenti sono un'altra medaglia per me.
baci
eos

il 26/10/2011 alle 21:46

intenerita tu, ed anche noi da questa piccola grande scena di vita quotidiana..il tempo passa, ma non c'è tristezza..tutto molto bello cara eos

il 26/10/2011 alle 22:59

intenerita tu, ed anche noi da questa piccola grande scena di vita quotidiana..il tempo passa, ma non c'è tristezza..tutto molto bello cara eos

il 26/10/2011 alle 22:59

intenerita tu, ed anche noi da questa piccola grande scena di vita quotidiana..il tempo passa, ma non c'è tristezza..tutto molto bello cara eos

il 26/10/2011 alle 22:59

hai postato tre volte...ti sei proprio
emozionato eh? :-)
si, il tempo passa ed è bello veder i bambini crescere...ovviamente noi invecchiamo, ma è naturale che accada
grazie Arturo, sono contenta che ti è piaciuta
ti abbraccio
eos

il 26/10/2011 alle 23:21

un figlio senza incisivi:l'amichetta di banco che lo saluta mandandole un bacio,e tu mamma gia pensi
al primo amore?gredo che sia molto presto preoccuparti per lui.AH dimenticavo:voi mamme!..
molto bella la poesia.ciao Eclisse.

il 26/10/2011 alle 23:47

Perdonami eos questa tua poesia emozionante
mi era sfuggita, mancavo io all'appello,
il primo sguardo oltre il nostro orizzonte di mamma,
è un piacere enorme vedere la vita nuova negli occhi dei nostri figli che si emozionano per la prima volta. Complimentissimi per la medaglia vinta con amore di mamma è la cosa più bella del mondo.
Bacione e auguri.Mary

il 27/10/2011 alle 09:36

hai ragione, non è il primo amore è il secondo, il primo era all'asilo :-)
sapessi come sono precoci i bambini oggi!
grazie per il commento molto piaciuto.
ciao
eos

il 27/10/2011 alle 10:08

non preoccupati mary, capita di lasciarsi sfuggire qualcosa...
è vero, è una grande emozione vedere i propri figli crescere e allargare i loro orizzonti affettivi.
grazie per i complimenti, è stata un'emozione unica vincere la medaglia d'argento: mi è già arrivata , sapessi che bella!
bacioni
eos

il 27/10/2011 alle 10:17

Versi di grande tenerezza
per il proprio figliolo,
all'uscita della scuola.
Sguardi incrociati con la bimba
dai riccioli d'oro che invia un bacio
al piccolo destinatario con un sorriso.
E tu che fingi di non accorgertene.
E intenerita gli accarezzi i capelli.
Bella e descrittiva!
Con affetto.
Dora

il 27/10/2011 alle 11:02

grazie Dora, sono contenta che ti è piaciuta...sai che è arrivata seconda a un concorso nazionale? ha vinto la medaglia d'argento...
baci
eos

il 27/10/2011 alle 12:33

Sono felice della tua contentezza auguroni,
mi hai ricordato che per ben tre volte ho avuto questo piacere ed io ero molto gelosa che mi rubavano il mio bambino,oggi sono tutti padri di famigliae quelle che sono gelose sono le mogli perchè quando vengono a trovarmi i miei figli mi abbracciano e mi dondolano con affetto nonstante sono grandi,ma dove ho sofferto di più è stato quando si è sposata mia figlia, la mia passerottina, dopo ch'è partita per il viaggio di nozze ho pianto tanto.
scusami del messaggio lungo ma sei stata tu con la tua bellissima poesia da oscar a solleticare i miei ricordi.CIAO mARY

il 27/10/2011 alle 13:14

l'acchiappo al volo sociogiramondo!
sono contenta di trovarti qui.
ti abbraccio
eos

il 27/10/2011 alle 14:25

Sono proprio contenta della menzione
al concorso di poesia.
E' veramente tenera!
Un abbraccio.
Dora

il 27/10/2011 alle 16:42

primo filo scoperto, l'intuizione del futuro distacco, ma l'amore prevale. L'ultima frase brilla risolta, rich.

il 28/10/2011 alle 10:59

si, è allo stesso tempo una gioia e un "dolore" un figlio che si fa grande.....
grazie rich, mi piace molto il tuo commento.
baci
eos

il 28/10/2011 alle 15:30

che tenerezza! il primo amore del tuo piccolo..pensa che vivono questo sentimento con la stessa intensità dei grandi...bella poesia eos..
sei una mamma meravigliosa.
t'abbraccio
ninetta

il 28/10/2011 alle 20:59

si è vero e rispetto ai grandi sono molto più spontanei...
ti ringrazio ninetta anche per i complimenti che mi fai...
baci
eos

il 28/10/2011 alle 21:44

Bellissima, tenera, amorevole, uno spaccato di vita tra madre e figlioletto in crescita alle prese coi primi rossori, i primi sguardi e consapevolezza che i figli crescono e le mamme intenerite si commuovono.
Mi è piaciuta moltissimo e tu sei stata bravissima.
Scusami se mi era sfuggita e sono andata a ripescarla, mi sembrava che mi mancasse qualcosa!!!!
Ti abbraccio,
helan

il 31/10/2011 alle 22:09

come sei dolce helan! anche a me mancava il tuo sempre bellissimo e tenerissimo commento...non scusarti, capita che qualcosa sfugga...
da mamma capisci benissimo l'emozione che ho provato di fronte al turbamento del mio piiccolino .
grazie helan
baci
eos

il 31/10/2011 alle 22:24

Dolcissima questa poesia. Non ci sono segreti. Un genitore si accorge subito, ... bello quel fare finta di non accorgersi e ... la carezza ai capelli... è puro amore materno...
Immagini nitide queste tue.
abbraccio fabio

il 04/11/2011 alle 23:38

le mamme sono come "l'agenzia nulla sfugge"! colgono ogni sfumatura e saggiamente fingono di non essersi accorte di nulla....
grazie Fabio, sono contenta che ti è piaciuta.
ti abbraccio
eos

il 05/11/2011 alle 15:09