Pubblicata il 25/10/2011
Come un viaggiatore
in attesa di partire
fermo, lì, sulla banchina
ansioso per ciò che vivrà;
così la mia vita..
un'eterna attesa
di metter piede
su quel treno,
per iniziare un nuovo viaggio.
Viandante di speranza e illusione
è questo ciò che sono.
E mentre la mia mente
fruga i miei pensieri,
di soprassalto,
ne sono tirata fuori,
richiamata alla realtà.
E aspetto..
ancora..
aspetto...
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

attendendo continua a scrivere... a presto

il 26/10/2011 alle 15:59

E' un'attività che ho ripreso dopo un bel po' di tempo.. Grazie mille per la tua lettura e il commento! :)

il 26/10/2011 alle 23:57

non ho capito qual'è la realtà: quella di aspettare che lui si decide di sposarti?
Se ho sbagliato nella mia interpretazione,scusami.
un saluto,eclisse.

il 28/10/2011 alle 00:56

Eheheh! No.. in realtà ciò che aspetto è l'amore che tarda ad arrivare! Nessun problema, anzi è bello che tu l'abbia potuta interpretare diversamente! Un saluto! :)

il 28/10/2011 alle 13:46