Pubblicata il 04/10/2011
Con sensuale violenza Ella m’afferrò
senza ch’io potessi sottrarmi, poi mi fissò gli occhi
come per nutrirsene e mi baciò con cruda passione.
Nella sua stretta mi sentii posseduto, soggiogato,
mentre avrei voluto dominarla, affascinarla
per quello sguardo concupiscente, le caviglie sottili,
il fascino della sua pelle d’ambra.
Nel turbinio dei sensi la vidi sommersa
respirare con disinvoltura, mentre il mio fiato
man mano si faceva ansimante fino a che
come luminescente corallo Ella m’apparve.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)

Oltre ad essere sensuale
è affascinante nel suo possesso,
fantasticamente piacevole.
Marygiò

il 05/10/2011 alle 21:00

Un pensiero per la Gran Dama: la morte! Ciao, Fabio.

il 11/10/2011 alle 20:55

E'tantississimamente bello essere posseduti da una donna,non credo che l'uomo sia capace di dominarla:forse,ha volte.
molto bella all'inizio....ciao Eclisse.

il 12/10/2011 alle 15:52

Grazie della tua attenzione. Ricambierò. Fabio.

il 13/11/2011 alle 00:26