Pubblicata il 23/08/2011
Nella notte mi avvolgo di silenzio
che mi fa da madre e mi riempie di vita,
intanto rimango nascosta tra le onde del vento e il suo sguardo sospeso tra il dove e il se,
improvvisamente un colpo al cuore,
un tuffo nell'anima e un uragano impetuoso infrangersi
lungo la corrente della vita,
alzo lo sguardo e vedo te e di nuovo sento rinascere
la speranza.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Molto bella, forte come una folata che arriva improvvisa, ma che ti lascia molto.

il 23/08/2011 alle 22:53

bella e profonda...
ninetta

il 23/08/2011 alle 23:28