Pubblicata il 03/09/2001
PAROLE IN PINDARICO VOLO!? 2

Volete qualcosa che rima non faccia
Ma trasporti il pensiero in brama potente
Di provare e gustare la parola irradiata
Dal solitario poeta che raccoglie gli umori
Delle menti e dei cuori in affanno d’amore
Dei cuori e le menti in visibilio amoroso
Del piacere infinito che invade e conturba
E delle illusioni che rimbombano sorde
In speranze smarrite per mancati contatti
E dei cuori spezzati dai rifiuti importuni!?

Volete il volteggio delle parole incantate
Aver l’impressione di trar sospiri o tormenti
Oppur rendere viva una speranza nascosta
Ed ancor più tranquilla una sosta del cuore
Nel cuore di donna dalla passione amorosa
Che t’avvolge e ti cura con ritmi ammalianti!?

Volete fluido caldo che dalla mente stupita
Ridiscenda assai lieto nelle fibre del cuore
E si sparga invasivo nelle arterie e le vene
E conturbi tuo sesso anche solo al pensiero
Dell’incanto vicino dell’amplesso amoroso!?

Vuoi sentire la voglia di afferrar la cornetta
Per chiamare di fretta l’amante ammiccante
Volerlo in piacere assai furente avvincente
Senza provare l’angoscia di risposta evasiva
Quasi cadesse la luna schiacciata ai tuoi piedi
Senza pescare nell’acqua un pesce sbiadito!?

Se questa è tua brama e non miri solo al denaro
Fare un pindarico volo è necessario ed è chiaro!?

…… F. Gheza 27 Agosto 2001 …..
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)