addio

addio
5,0/5 meriti (1 voti), lettura, 0 commenti
Pubblicata da PoeticHouse Martedì, 9 di Agosto del 2011
Sento
la dolcezza
Così preziosa
nel dolore,
futuro possibile?
ovvia la mia sconfitta.
Alma,
Badora,
proprio come me
tale disprezzo è perfetto.
Oh madre celeste
senza ricompensa
mentre dormo
posso aprire i miei occhi?
ciò che il mio cuore dice
lucido d'attenzione cosciente ,
nega qui fra e tra bugie scomparse
le mie creature
martiri verginali dell'essere.
Armoniosa dei secoli La terra
sotto il sedimento
la mia fiducia
erosa alla base dall'età.
La gloria antica ormai sbiadita
ha lasciato il posto alla mia rabbia.
Fosse uno
Il mio terreno
la mia acqua,
l'aria di luce della notte,
ma
In equilibrio è la terra della cura.
Ma con il passare dei giorni
un vento nuovo soffia,
sussurri del cambiamento
sdegno ignoranza e cecità
respiro fino alla tua morte .
avrò nessuno odio per il tuo sangue
nessuna paura delle ombre
avrò nessun incantesimo rotto.
ad età morendo,
io, vi dico addio ...
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)