Pubblicata il 07/06/2011
Destino

Cima impervia
mai conquistata,
sei il dolore.
Straniero nella tua terra,
sei l’oblio, il timore.
Sei la schiuma dell'onda
che assale sicura,
un mare voglioso
che illumina e oscura.
Sei il silenzio, la pace,
la profondità eterna,
dove l'antico ritorna
quanto più l'ego si perde!
  • Attualmente 1/5 meriti.
1,0/5 meriti (1 voti)

convincente, amo in particolare i primi tre versi che dicono tutto. Rich.

il 07/06/2011 alle 09:21

bella, complimenti.
ninetta

il 07/06/2011 alle 09:56

....quanto più l'ego si perde" più ci si avvicina a quella vetta impervia e mai conquistata. La vita è così, una faticosa scalata, il desiderio di conquistare la cima e continui ruzzoloni che ci riportano indietro.
bellissima!
ti abbraccio
eos

il 07/06/2011 alle 10:11

Bellissima e molto sentita. Mi piace....complimenti discri...
Un caro saluto,
helan

il 07/06/2011 alle 13:39

Versi affascinanti Vincenzo,

"sei la schiuma dell'onda che assale sicura"
un verso che vale oro per me.

Che bello esprimere parole incantate.

Abbraccio. Marygiò

il 07/06/2011 alle 16:44

nella profondissima chiusa il senso ed il perchè....

il 07/06/2011 alle 21:46

a me non rimane che unirmi al coro dei consensi per questa tua incantevole poesia, ciao Discri.

il 08/06/2011 alle 07:20

grazie rich, certo che il dolore è parte del dualismo
in cui viviamo quotidianamente, ma...
un salutone
discri

il 08/06/2011 alle 11:54

grazie a te ninè, sei gentile.
un bacio affettuoso
discri

il 08/06/2011 alle 11:54

vero, ma spero che il ruzzolone non sia un tornare
completamente indietro, mi accontenterei che
fosse anche solo un centimetro più su dell'ultimo.
grazie eos
un abbraccio
discri

il 08/06/2011 alle 12:00

mi fa piacere che ti sia piaciuta. grazie.
discri

il 08/06/2011 alle 12:00

sei affascinante e incantevole con i commenti che
mi fai. grazie cara.
abbracci
discri

il 08/06/2011 alle 12:01

giusta osservazione e acuta riflessione, infatti il
costrutto sta proprio nella chiusa. grazie arturo.
un saluto
discri

il 08/06/2011 alle 12:03

incantevole sei tu, dolce Dea dell'Amore!
grazie cara
un bacio
discri

il 08/06/2011 alle 12:04

il destino, la via invisibile che ti ha portato anche a scrivere questa poesia...
Molto bella, fra incipit e chiusa splendidi!
Ax

il 08/06/2011 alle 13:13

grazie Ax, sei molto gentile.
discri

il 09/06/2011 alle 16:55

Poesia gradita e piaciuta

il 12/03/2019 alle 20:16