Pubblicata il 19/05/2011
debol frescura
pian piano bisbigliano i fiori
aiuola sorride

giglio avvizzito
sfiorisce giovinezza
giu' nel giardino
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

A volte poche parole scelte con cura hanno l’effetto che un discorso lunghissimo non riesce a produrre. Lo vedi il giardino con la sua frescura e la sua vitalità: il bisbiglio e il sorriso dei fiori rivelano toni pastello in una giornata di tiepido sole. Poi cambia tutto, il giglio con il suo alto stelo simbolo di vigore e di giovinezza è già avvizzito. Ma il sorriso e la concitazione della giovinezza sfioriscono presto anche nel giardino della vita e in un attimo i colori si attenuano fino a spegnersi perché è già sera… La contrapposizione fra le due strofe rende perfettamente nitida l’immagine e ne evidenzia con chiarezza la sua simbologia.
Affettuosamente
Moirym

il 19/05/2011 alle 21:14

Ha saputo dire tantissimo Moirym
che mi accodo a lei Quiara.
Un bacione. Mary

il 19/05/2011 alle 21:23

la vita è una colorata aiuola fiorita da giovani....e come i fiori ha breve durata. Triste l'immagine del giglio avvizzito, solo nel giardino...non sempre per fortuna la vecchiaia fa binomio con solitudine.
baci
eos

il 19/05/2011 alle 22:31

Brava QUIARA, mi piace molto quel bisbigliare dei fiori mentre l'aiuola sorride, però il secondo Haiku è triste per l'immagine che presenta, ma in compenso è perfetto metricamente.
Mi piacciono molto e devo dirti che tu sei inesauribile specialmente negli Haiku, di cui sei diventata maestra.
Complimenti...buona notte,
helan

il 19/05/2011 alle 22:56