Pubblicata il 22/04/2011
Cammino nel verde,
nel sole.
Taglio l'erba
e parlo con me stesso.

Solo il silenzio mi risponde.

Solo il lieve stormire
delle fronde nella brezza.

Il tempo implacabile
si è portato via
un altro giorno.

Mentre guardo
le nuvole ad occidente
rosse di tramonto,
sospiro sollevato
perchè anche oggi
finalmente è finita.

Presto il benedetto oblio
solleverà dalle mie spalle
il peso,
il silenzio
della solitudine.

Almeno...
...fino a domani
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

passo qui a lasciarti un saluto e un augurio di buona pasqua, non mangiare troppa cioccolata, so che ne andavi ghiotto, di quella nera fondente...
però che emozione sapere che ci sei e non hai ancora preso quel veliero....
con affetto. anna

il 23/04/2011 alle 13:49