Pubblicata il 05/04/2011
Danzano
i fiori di notte,
sospiro di magia,
dentro mondo incantato
dei miei sogni.

E' la morte a dissolverli
dai vincoli visibili e invisibili.
Uno spogliarsi dell'abito
che rende presenti
sulla scena appariscente.

Da gaie farfalle,
vengono baciati,
trastullati.
Poi come i nostri amori persi
ci abbandonano,
afflosciandosi.

Come foglie morte,
superano i confini
che son tutti inventati.

velvetblue e QUIARA
3/4/2011
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

bella tuttae in particolare lachiusa " come foglie morte superano i confini che son tutti inventati"

il 05/04/2011 alle 12:08

una danza molto profumata. ciao da ninetta.

il 05/04/2011 alle 16:46