Pubblicata il 25/02/2011
una vecchina,
seduta su di una sedia,
rifinita con paglia lavorata,
porta sulle spalle uno scialle colorato,
per proteggere le spalle,
si contorna di bambini.
i volti dei fanciulli,
incantati dalle sue parole,
non emettono rumore.
anche i gatti si radunano da lei,
appollaiati su muretti e vicoletti.
alla fine della storia,
le campane cantan le ore,
son le cinque tutti a casa.
una nuova storia domani arriverà,
per far felici chi l'ascolterà.

dedicata ad una nonnina della mia infanzia.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

questo tuo dolcissimo ricordo mi ha riportata all'infanzia,quando esattamente come la tua nonnina, anche nel vicolo dove abitavo c'era una nonnina racconta-fiabe che calamitava l'attenzione di tutti i bimbi raccolti intorno a lei.
Dolcissimo quadretto dove anche i gatti ci stanno benissimo.
baci
eos

il 25/02/2011 alle 13:00

stavamo nel borgo del paese,e lei stava li raccontandoci storie paesane,la guerra etc..
e noi bimbi ibambolati ad ascoltarla...ora non ci sono quasi più queste nonnine e i bimbi stanno a guardare la tv...
grazie un bacione

il 25/02/2011 alle 13:56

Ora vanno scomparendo, ma prima le nonnine facevano così e calamitavano l'attenzione dei bimbi con storielle e favole.
E' un quadretto molto simpatico e dà vita ai ricordi.
Piaciuta stella....brava!
Un abbraccio,
helan

il 25/02/2011 alle 13:58

Vi sono ancora personaggi così? Penso pochissimi oggi.
Dove abitavo ce n'era una simile. La tua poesia me l'ha fatta tornare a mente.
Grazie
Fabio

il 25/02/2011 alle 16:41

per nostra sfortuna si,spero un giorno di essere una di quelle vecchine.
bacioni grazie

il 25/02/2011 alle 16:51

molto rare direi...
grazie
salutoni affetuosi

il 25/02/2011 alle 16:52

Proprio ora sto sfogliando un album, con una nonnina come descrivi tu.
Bella poesia , colma di rimpianto.

il 26/02/2011 alle 00:29

colma di nostalgia di quella nonnina...non cè ne più.
grazie un mega smack

il 26/02/2011 alle 09:42

E' bellissima perchè rievoca la nonnina dei ricordi..una nonnina senza nome..che però era LA NONNINA dei bambini..quella che rendeva tutti uniti...Grazie

Voce

il 26/02/2011 alle 10:32

una nonnina che faceva sognare ad occhi aperti..
grazie bacio

il 26/02/2011 alle 11:28

C' era una volta una nonnina................ora c' e' una mammina......................che si chiama stellina.
Con affetto, simone

il 26/02/2011 alle 15:47

una nonnina speciale,speriamo che io sia una mammina speciale...
grazie simo.

il 26/02/2011 alle 17:27

La tecnologia ha cancellato
moltissime cose del passato,
era la mia nonna Teresa la nonnina
che intorno al braciere d'inverno
ci raccontava le sue animate poesie.

Grazie Stella per questa emozione,
per un attimo l'ho sentita nel mio cuore.

Bacio.
Marygiò

il 26/02/2011 alle 18:08

sono ricordi che non si dimenticano,si portano nel cuore,
con certi stimoli tornano alla memoria...
grazie Mary
bacio

il 26/02/2011 alle 19:14