PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 30/09/2002
Tu...
doni timore e paura...
magia e sortilegio...

Lembi e lingue cupe e lucenti
di rosso scarlatto e vermiglio...

Danzando si spargono in terra ed in cielo
con zampilli di fulve stelle...

Si curvano e si stendono con languide movenze...
e guizzi improvvisi,
come rapiti da lunatici pensieri...

Tu...
rogo e brace, desto o dormiente...
sapientemente, dal tuo trono purpureo reclami rispetto...

Conscio di quanto maestoso sia il tuo potere.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)