Pubblicata il 17/01/2011
Risorgerà nel cammino del tempo
il Sole rosso
che accomuna le pelli ed il pensiero,
che dona il riso a chi vuole sorridere,
che pensa per colui che mai ha pensato.

Nel cimitero delle nostalgie
non troverà più posto il capriccioso
ne’ l’incosciente.

Non potrei spargere fiori
su chi i fiori recise
da scambiare con carote
da presentare al festino del re.
Quel re decise bene
decapitando il barattatore di favole
con sentimenti.

E’ il sentimento che ti fa vedere
un Sole rosso e buono,
equilibrato e sereno.

fioramenms16111
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Allora...alle prossime elezioni....voto per il Sole rosso.....che sia lui....a decidere la mia sorte. Saluti, simone

il 17/01/2011 alle 13:52

tu credi che sussista bontà,
equilibrio e serenità e quindi sintesi di bellezza e verità in uno almeno degli attuali sedicenti onorevoli?.
Se lo trovi votalo.
Altrimenti lo si deve costruire
un caro saluto
ninomario

il 17/01/2011 alle 15:48