Pubblicata il 25/12/2010
Non so chi sono,
tante volte il tempo mi ha cambiata.
Sono nata in un giorno grigio di tempesta
e tutta la vita ho cercato il sereno.
Ho imparato presto a camminare da sola
lungo sentieri scoscesi,
mi sono sentita bambina timida e silenziosa,
mi sono ritrovata donna testarda e volitiva.
Tanti libri mi hanno fatto compagnia,
poi una scatola magica chiamata computer
è comparsa tra i miei giochi preferiti:
andirivieni di pensieri, turbinio di parole,
sequenze infinite di immagini,
impeti del cuore.
Amo i colori, amo scoprire le sfumature,
amo l’onda d’azzurro che dal mare sale
a spalancare le mie finestre.
Fantasticavo da bambina inseguendo un aquilone,
ora dipingo sogni sulla tela della vita.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)

Bella biografia e poesia. Continua a dipingere i tuoi sogni sulla tela di ph. Complimenti e saluti

il 25/12/2010 alle 11:56

Grazie svghafiz, ho gradito molto il tuo commento e ti saluto con simpatia
Moirym

il 26/12/2010 alle 00:24

hai saputo racchiudere
in poche frasi,ma molto poeticamente belle
dalla tua nascita,
alla tua maturita'
un po' contrastate
molto bella
adesso dipingi sogni,
vivili, e non smettere mai di sognare
ciao e auguri
Romeo

il 27/12/2010 alle 17:29

come ti sei descritta nel verso "mi sono sentita bambina timida e silenziosa, mi sono ritrovata donna testarda e volitiva", così io ero e sono,
insomma fa effetto. grazie da rich.

il 27/12/2010 alle 22:34

Grazie Romeo, ti rispondo tardi, ma ho gradito molto il tuo commento alla mia poesia.
Ciao
Moirym

il 07/01/2011 alle 22:41

Accetti ugualmente la risposta anche se arriva tardi? Ti ringrazio del commento e mi fa piacere sapere che ci sia qualcuno che mi assomiglia.
Ciao
Moirym

il 07/01/2011 alle 22:46

Molto bella! Esprime con eleganza tutta la forza della la volontà e la bellezza del cambiamento, che è sempre crescita e arricchimento interiore.
grazia

il 10/01/2011 alle 19:06