Pubblicata il 12/11/2010
Nostalgia
non le parole
non le persone
che pure ho amato
ed ho perduto
non l'amore mancato
le mani sfiorate
gli sguardi persi
per l'ottuso orgoglio
ma sete
oscura e senza nome
l'anima strappata
dal chiarore di un alba lontana
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)
Jul

La nostalgia è una sete che non puoi ristorare perchè appartiene al tempo che non torna, ma inesorabilmente dolce, prende e provoca l'irrimediabile arsura del cuore...
Ciao Art,
J

il 12/11/2010 alle 20:26

....e quando questa sete assale,
la puoi placare soltanto
bevendo pianto......
Ciao amichevole .....GABRIELA.

il 12/11/2010 alle 21:03

che meraviglia, sete con tutti quei no, ho molto fiuto capisci? piaciuta totale, rich.

il 12/11/2010 alle 21:49

il desiderio doloroso dell'anima di tornare in quel luogo di luce dal quale è stata strappata e che nulla può farle dimenticare...la nostalgia è qualcosa che ci portiamo dentro per tutta la vita e che ci assale in particolari momenti...
secondo me è desiderio di quell'Eden dal quale siamo stati scacciati.
bellissima!
un abbraccio
eos

il 12/11/2010 alle 22:38

potresti dissetarti, ma la sete tornerebbe a bussare alla tua porta.
nostalgia,rivivi i bei momenti del passato.
molto bella e sentita.
baci ste

il 12/11/2010 alle 22:58

Io credo...che ognuno di noi sente la mancanza di qualcosa...che non si puo' descrivere. Anche io conosco bene....questa sete....che tu hai saputo descrivere cosi' bene nella tua poesia. Ciao, amico poeta

il 12/11/2010 alle 23:37

e tante volte solo acqua di sale consuma , bravo ,sentita profondamente ,un abbraccio grande ,cate

il 13/11/2010 alle 00:22

Bella poesia dal sapore autunnale,
con un finale quasi magico nella sua brutalità (strappata)...
Saluti
Y

il 13/11/2010 alle 03:42

tocca e attrae, questa tua sete di Luce
Un abbraccio e buon week end!
Ax

il 13/11/2010 alle 08:55

grazie cara Giulia, hai detto bene, l'arsura del cuore...ciao Diotima

il 13/11/2010 alle 19:24

grazie Leo, un grande abbraccio

il 13/11/2010 alle 19:25

le lacrime son salate, e la sete ritorna, piu' forte di prima...grazie Gabriela

il 13/11/2010 alle 19:25

che dirti mia cara? Sono felice, ed onorato..grazie magnifica

il 13/11/2010 alle 19:27

si è l'Eden lontano, non può essere diversamente..grazie cara eos

il 13/11/2010 alle 19:28

grazie per la tua attenzione..ciao ste

il 13/11/2010 alle 19:28

si Simone, so che tu mi puoi capire...grazie amico mio

il 13/11/2010 alle 19:29

ricambio l'abbraccio, ancora piu' grande...ciao cara cate

il 13/11/2010 alle 19:31

grazie caro axel, un abbraccio grande amico e buon week end anche a te

il 13/11/2010 alle 19:32

grazie yorck, sei molto gentile...ciao

il 15/11/2010 alle 08:39

songo n'assetata int'ò deserto da vita,
sinceramente a piglio a schiaffe spissi "vvòt,
sagli'è scenne, nun se vo rassignà a vivere
senza n'affetto,chest'è a verità crideme!
ma io ca m'accuntento quas'è niente,
sul'à salute nun maddà lassà.
chist'è u messaggio ca te voglio mannà!

felice sabato amico mio.
Marì

il 20/11/2010 alle 09:25

te l'ho già detto, ma te lo ripeto ancora cara Mary, ammiro il tuo coraggio...grazie e buon fine settimana Mary

il 20/11/2010 alle 11:54