Pubblicata il 11/11/2010
Vivere è un po'
come navigare,
lasciare gli ormeggi
della fantasia
scivolando piano piano
verso lidi sconosciuti.
Una brezza marina
mi accarezza
nel viaggio dei desideri.

Voli di gabbiani
s'intrecciano
nell'azzurrità oceanica,
sfiorano con battiti d'ali
la superficie
un fremito, un palpito
scivola sul cuore.
L'occhio si allunga
verso l'orizzonte

e l'anima canta,
col vento dei desideri.

Dora Forino
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

bella tutta,soprattutto il primo verso,adoro la libertà.
baci ste

il 11/11/2010 alle 13:20

"e l'anima canta/ col vento dei desideri": dolcezza e serenità nei versi, e molto bella l'immagine dell'anima che s'invola coi gabbiani tra l'azzurro del cielo e quello del mare.
piaciuta.
baci
eos

il 11/11/2010 alle 13:33

Grazie stella , basta poco per librarsi
in volo come
gabbiano e l'anima canta felice.
Ciao!
Dora

il 11/11/2010 alle 15:57

Alla cara eos, ringrazio
con un sorriso e una carezza.
Ciao!
Dora

il 11/11/2010 alle 15:59

Vivere è come navigare....... in questo immenso mare la realtà e la fantasia si sposano regalandoti emozioni e fremiti che sfiorano con battiti di ali il cuore che sogna....sogna ... di volare.
Sempre più brava la mia poetessa......
Abbraccio tenerissimo .....GABRIELA.

il 11/11/2010 alle 16:12

Alla mia cara Gabriela,
posso solamente dire grazie
e ricambiare con affetto il tuo abbraccio.
Dora

il 11/11/2010 alle 16:29

nel finale "un fremito... col vento dei desideri", ti lasci andare ed è un bel momento lirico-sensuale,
una marina delicata.

il 11/11/2010 alle 17:04

bella e apprezzata. già la vita è come navigare... si parte... si incontrano difficoltà, il timone bisogna tenerlo sempre ben stretto, si sceglie la rotta, a volte va bene a volte no, ma si superano ostacoli e.... è bello esserci...
Bello il mare. Non potrei vivere lontano dal mare.
Brava Dory.
Fabio

il 11/11/2010 alle 18:51

dolce piaciuta :-) ciao

il 11/11/2010 alle 20:00

Grazie del tuo commento cara rich.
sarà stata la leggerezza di quel volo di gabbiani
che s'intrecciano
nell'azzurrità oceanica,
sfiorando con battiti d'ali
la superfice dell'acqua...
Un bacione.
Dora

il 11/11/2010 alle 20:03

Il tuo componimento è armonioso e mi piace anche con le sue immagni classiche.

il 11/11/2010 alle 20:05

Ciao Fabio, condivido la tua riflessione,
dobbiamo saper governare la barca seguendo le rotte praticabili e navigabili.
Poi al primo accenno di burrasca
entrare nel porto sicuro.
Ti ringrazio.
Dora

il 11/11/2010 alle 20:12

Ciao carissimo leo.
Dora

il 11/11/2010 alle 20:13

Anche a te Giò, un ringraziamento.
A presto!
Dora

il 11/11/2010 alle 20:14

Ciao Emmaluisa,
grazie per il tuo passaggio
al mio brano.
Dora

il 11/11/2010 alle 20:15

Vivere nell'armonia perfetta del creato.
molto bella, piaciuta Dory.

felice giorno.

Marygiò

il 12/11/2010 alle 07:41

Buon pomeriggio Marygiò,
ti ringrazio e ti lascio
un sereno pomeriggio.
Dora

il 12/11/2010 alle 16:54