Pubblicata il 08/11/2010
Melodia di false note
rapprese tra i rami
liberano in volo
le parole del vento.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

E' proprio un paesaggio dell'anima.
Bellissima.
Alessia

il 08/11/2010 alle 12:35

grazie Alessia..contento che ti sia piaciuta.
Quando si socchiude gli occhi per ascoltare il bilanciamento dei sensi si tara nuovamente sul...solo sentire...negli echi dell'anima.

a rileggerci e grazie della visita

Hola
pennablu

il 08/11/2010 alle 14:43

è una vita che non rientravo in questo angolo di cielo...
Ma sei il pennablu che un "milione" di anni fa ho conosciuto?????
;-)
se si allora un caro abbraccio e una lode per i versi leggeri, soavi e dolci come il vento

il 09/11/2010 alle 18:27

hola Piratastro...sono ritornato dal giurassico :)...certo ..sono il pennablu che hai conosciuto.

mia ha fatto molto piacere la tua visita e il tuo saluto.

a rileggerci presto
hola
pennablu

il 10/11/2010 alle 13:10

sensazioni di leggerezza, in questa tua!
Ciao
Ax

il 10/11/2010 alle 15:27

grazie carissimo.
un piacere la tua visita.

hola
pennablu

il 11/11/2010 alle 10:46

Condivido il medesimo gusto poetico...
Molto bella...

Ciao :)

il 27/11/2010 alle 13:27

grazie ancora Alice...contento ti sia piaciuta.
a rileggerci
hola
pennablu

il 27/11/2010 alle 22:31