Pubblicata il 16/10/2010
Annaspo tra le onde
sabbiose d'un deserto
di dune cucinate
allo zenzero patafisico.
Trovo le pinne
e mi immergo
in un mondo alternativo.
M'imbatto nel pesce pietra.
Svicola in un modo insolente
e va a cozzare contro
il pesce grattugia.Che male!
Costui mi osserva,gira
intorno a me e se ne va'.
Dal fondo del mare
intravedo un'ombra minacciosa
che s'avvicina a me.
E'quella del pesce sveglia!
Mi trilla alle spalle
e vedo le sue fameliche
lancette avvinghiarsdi sulle
mie gambe minutandole con 2
ore di ritardo!!

2006
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)