Pubblicata il 11/09/2010
Innamorarsi a settembre
mentre le prime nebbie avvolgono il cuore
e sentire che l’estate non è ancora finita.
Mentre osservi nel mare l’opaco riflesso del cielo
calde onde inebriano il tuo corpo stordito,
ma tu non temi nessuna tempesta.
Hai andatura morbida e passi leggeri:
i sentimenti non hanno peso
ma nuove infinite energie.
Non ti spaventano l’attesa e le notti insonni
perché dal profondo sale l’ardore di una forza sconosciuta.
Tutto in te accoglie la nuova stagione
come fosse una nuova estate.
Sorridi e respiri l’azzurro
che si apre tra cielo e mare,
anche se sai che di questo settembre
forse non ti resterà che il rumore della pioggia…
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

ogni stagione è giusta per innamorarsi ma come lo hai detto tu mi innammorerei volentieri in questo mese...ciao, brava

il 11/09/2010 alle 10:52

Innamorarsi è sempre bello, in qualsiasi stagione..."Anche se sai che di questo settembre forse non ti resterà che il rumore della pioggia...".
Bellissima poesia!
Alessia

il 11/09/2010 alle 12:41

IL rumore della pioggia, Gia' !!
Nei tuoi versi s'intuisce che sai di cosa stai discorrendo.
Le tue metafore sono esurienti e sceltissime.
Zordoz

il 11/09/2010 alle 13:47

Ciao Alessia
sono appena arrivata in questo spazio di poesia, debbo ancora ambientarmi.Grazie per il tuo commento alla mia poesia.

il 11/09/2010 alle 16:42

Ciao Zordoz
grazie per il benvenuto e per il commento alla mie poesie. Sto leggendo alcune delle tue: le trovo intense ed impetuose.

il 11/09/2010 alle 17:00

l'amore l'amore e amore:-)
ciao

il 11/09/2010 alle 17:04

ritieniti onorata...Zordoz è presente da anni ma è assai raro nei suoi commenti....io ne ho solo uno suo conservato sotto un cuscino di piume tanto è raro e piacevole per me..

il 11/09/2010 alle 17:40

Caro Astronauta (mi piace molto il nome che hai scelto) è vero che scrivere<è gioia e sofferenza> insieme e che la poesia <è privilegio di pochi>. Io sono entrata (in punta di piedi) in questo spazio dove si scrive e si parla solo di poesia, perché ho visto che tutti provano a mettersi in gioco. Forse più del risultato (la poesia finita, numero di letture e di voti) importa lo sforzo di imparare a guardare dentro se stessi per vedere luci e ombre, aspirazioni, sogni, paure e contraddizioni, insomma per scoprire chi siamo.

il 12/09/2010 alle 00:04

sentiti a casa tua, tra amici e giorno dopo giorno si finisce col conoscersi un pò e talvolta anche a volersi bene e stimarsi...non ti dico poi delle storie d'amore che nascono, vivono e qualche volta finiscono
ciao. mi suggerisci un diminuitivo al tuo complicato nick ?

il 13/09/2010 alle 14:50

Grazie Chiara, piacere di conoscerti
Moirym

il 13/09/2010 alle 20:40

settembre è il periodo più bello ,più romantico.bella poesia.

il 02/12/2010 alle 19:43

Questi versi mi hanno emozionato a leggerli.
Complimenti
Un notevole inizio
Con affetto
Fabio

il 05/02/2011 alle 19:45